FAQ

Requisiti soggetti e tipologia progetti

Il Bando FIS finanzia progetti di ricerca fondamentale, da svolgersi presso una delle Organizzazioni ospitanti di cui all’art. 4, comma 4, del DM n. 841 del 15 luglio 2021, riguardanti tutti gli ambiti di ricerca afferenti ai macrosettori ed ai settori scientifico-disciplinari determinati dallo ERC, secondo due schemi di finanziamento:

  1. Starting Grant: progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori emergenti
  2. Advanced Grant: progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori affermati
Req_01

I soggetti ammessi a presentare la proposta progettuale sono i Principal Investigators di qualunque nazionalità che abbiano scelto come Host Institution una delle Istituzioni italiane incluse nelle categorie specificate all’art. 4, comma 4, del DM n. 841 del 15 luglio 2021.

Req_02

Il Principal Investigator è il ricercatore, italiano o straniero, che ha la responsabilità di coordinare le attività di ricerca condotte nell’ambito del progetto ed il relativo team.

Req_03

I soggetti beneficiari sono le Organizzazioni ospitanti (Host Institution) di cui all’art. 4, comma 4, del D.M. del 15 luglio 2021, n. 841, presso le cui sedi si svolgerà il progetto e che saranno destinatari del finanziamento. Nello specifico, si tratta di organizzazioni italiane aventi sede nel territorio dello Stato ed afferenti alle seguenti categorie:

  1. Università ed istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, comunque denominate, ivi comprese le scuole superiori ad ordinamento speciale
  2. enti pubblici di ricerca di cui al D.lgs. del 25 novembre 2016, n. 218
  3. soggetti giuridici con finalità di ricerca, purché residenti e con stabile organizzazione nel territorio nazionale, a cui lo Stato contribuisca in via ordinaria
  4. Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, pubblici e privati, aventi sede operativa in tutto il territorio nazionale
Req_04

La durata massima dei progetti è di 5 anni.

Req_05
Si, il Principal Investigator potrà avvalersi dell’istituto della portabilità presso altra Università, Ente pubblico di ricerca, IRCCS ed ogni altro soggetto individuato tra quelli ammissibili alla Procedura, presentando idonea comunicazione al MUR, tramite l’apposita sezione del portale dedicato.
Req_06
Per data di conseguimento del dottorato (o di specializzazione di area medica) si intende la data di discussione della relativa tesi. La data di pubblicazione della Procedura sul sito web del MUR è il 29/09/21.
Req_07
Le interruzioni di carriera derogano i limiti solo quando il PI ne faccia richiesta. La condizione di maternità deve essere documentata mediante il certificato di nascita del figlio.
Req_08
Per il Macrosettore LS, ai fini dell’ammissibilità, sono richiesti alternativamente la specializzazione medica o il dottorato. Nell’ipotesi in cui siano stati conseguiti entrambi i titoli, di dottorato e di specializzazione medica, ai fini della determinazione del periodo intercorso dal conseguimento del titolo valutabile si fa riferimento al primo titolo conseguito.
Req_09
I soggetti ammissibili sono esclusivamente quelli indicati alle categorie di cui agli artt. 1 e 2 del Bando. Non rientrano, pertanto, in questa categoria gli Spin off universitari.
Req_10
Il punto B del c.1 dell'art.7 del bando specifica che il track record si deposita in fase di proposta, compilando un’autodichiarazione di massimo 3.500 caratteri spazi inclusi delle attività svolte più rilevanti (per lo schema Advanced Grant, il track record deve essere limitato alle attività degli ultimi 10 anni). Il track record deve essere corredato da ORCID, SCOPUS ID o researcher ID, per i settori ove applicabile. L'autodichiarazione sarà poi esaminata dal CNVR nel corso della prima fase di valutazione.
Req_11
A livello comunitario si definisce ricerca fondamentale l’attività che mira all’ampliamento delle conoscenze scientifiche e tecniche non connesse ad obiettivi industriali o commerciali.
Req_12
Per soggetti giuridici con finalità di ricerca a cui lo stato contribuisce in via ordinaria, ritenuti ammissibili ed indicati all’art 2, comma 2, del bando FIS, si intendono quelli che ricevono dallo Stato un contributo di funzionamento annuale. Si fa riferimento all’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato, individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm., e presenti nell’ultima lista pubblicata dall'ISTAT alla data della presentazione della domanda. I finanziamenti specifici su singole iniziative non costituiscono né sono assimilabili ai contributi ordinari.
Req_13
Per progetti di ricerca a propria guida si intendono quei progetti, nazionali o internazionali, condotti sotto la guida e la responsabilità del PI, nella veste di coordinatore del progetto o di responsabile di unità operativa.
Req_14
Non è prevista la partecipazione in partenariato, dovendo la domanda essere presentata da un Principal Investigator.
Req_15
L’art. 4, punto 3, precisa che l’età massima di 65 anni deve riferirsi alla data di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali, dunque al 27 dicembre 2021.
Req_16
L’ esclusività di partecipazione ad un solo progetto deve intendersi riferita al solo PI.
Req_17
Il requisito in merito all’aver conseguito il primo dottorato di ricerca da almeno 2 anni e da non più di 10, per lo schema Starting Grant, è richiesto per il profilo del PI.
Req_18
I brevetti sono considerati solo se rilasciati e concessi dagli uffici brevetti. La sola domanda di brevetto non costituisce prodotto valutabile.
Req_19
Le interruzioni di carriera consentite sono solo ed esclusivamente quelle indicate all’art. 4, comma2.
Req_20
I 10 anni vanno calcolati con riferimento alla data di pubblicazione della Procedura sul sito web del Mur (29/09/2021).
Req_21
E’ esclusa la possibilità di sostituire il PI.
Req_22
I titoli di Dottorato, conseguiti in un Paese straniero a seguito di studi e ricerche a livello universitario avanzato, possono essere riconosciuti come equipollenti ad un Dottorato di Ricerca italiano con le modalità di cui all'art. 74 del DPR382/80.
Req_23
La tipologia STAFF senior comprende docenti, ricercatori, tecnologi, dirigenti medici e altro personale assimilabile alle categorie prima citate.
Req_24
Le pubblicazioni scientifiche comprendono articoli in riviste scientifiche, libri, capitoli in libri, curatele soggette al meccanismo di peer review. Sono pubblicazioni scientifiche altresì, le monografie referate (con meccanismo di peer review). Si intendono per monografie gli elaborati scritti che approfondiscono e cercano di essere esaustivi su un argomento determinato. A titolo di esempio, non si intendono monografie le recensioni di singoli lavori, brevi schede di catalogo prive di contenuti scientifici autonomi, abstract.
Req_25
Il PI deve aver contribuito con un'ampia gamma di esperienze riconosciute all’attività di ricerca, dando evidenza, a mezzo del track record, di aver raggiunto risultati appropriati al settore di afferenza, dimostrando, altresì, “leadership” anche nella formazione e capacità di promuovere e valorizzare il percorso di crescita di giovani ricercatori.
Req_26
Come previsto dall’art. 7 del Bando, ogni PI può presentare una sola proposta, nell’ambito di questa Procedura, e non può prendere parte alle attività scientifiche condotte da un altro PI nel quadro di altri progetti finanziati in relazioni ad essa.
Req_27
Come da Bando, le deroghe in caso di interruzione di carriera riguardano solamente il profilo dello Starting Grant.
Req_28
Come da art.4, il PI Starting Grant deve dare evidenza nel track record della propria maturità e indipendenza scientifica, attraverso le specifiche indicate, dimostrando di essere in grado di proporre e svolgere ricerche pioneristiche e di avere la capacità per condurre e realizzare il progetto.
Req_29
L’attività svolta in reparti Covid non è da ritenersi ammissibile.
Req_30
No, è necessario che si sia formalmente usufruito del congedo di paternità.
Req_31
Non essendo la definizione di autore principale identificata in modo univoco nei diversi settori, in caso di pubblicazioni con più autori, il PI dovrà produrre idonea dichiarazione, rilasciata ai sensi del DPR 445/2000 , con la quale attesti il suo ruolo di autore principale evidenziando altresì il criterio utilizzato per tale identificazione. La dichiarazione dovrà essere sottoscritta digitalmente e trasmessa come Allegato nella sezione Allegati da caricare sotto la voce “Altro documento”.
Req_32
Con riferimento alla costituzione del team di ricerca non vi sono prescrizioni specifiche, dovendosi, nella composizione dello stesso, necessariamente tener conto delle competenze scientifiche richieste dall’attività progettuale. In merito si rimanda anche all’art. 4bis, comma 7, con riferimento alle spese di personale ritenute ammissibili
Req_33

Presentazione domande

La domanda di partecipazione deve essere presentata in lingua inglese, a pena di esclusione ed irricevibilità, esclusivamente per via telematica, tramite la piattaforma di cui all’indirizzo www.gea.mur.gov.it

Dom_01

No, ogni Principal Investigator può presentare una sola proposta progettuale sulla procedura in parola e non può prendere parte alle attività scientifiche condotte da un altro Principal Investigator nel quadro di altri progetti finanziati sul medesimo Bando.

Dom_02

L’Host Institution deve presentare una dichiarazione vincolante di sostegno dell’Organizzazione sottoscritta con firma digitale dal Legale Rappresentante o persona delegata

Dom_03

L’Host Institution può essere scelta da PI diversi per progetti e costi diversi.

Dom_04
Come specificato dall’art.7 del Bando il numero dei caratteri è da intendersi spazi inclusi. Per la documentazione da trasmettersi in allegato possono ritenersi esclusi testi non facenti parte del testo principale, quali bibliografia, figure, legende. Si ricorda che è possibile allegare documentazione a supporto anche nella sezione Allegati, come Altro Documento.
Dom_05
Per una piena comprensione degli aspetti etici si rimanda ai contenuti dell’allegato “Template relativo agli aspetti etici".
Dom_06
Nella “Descrizione delle attività svolte durante il dottorato” dovranno essere esplicitate le attività di ricerca svolte e i risultati conseguiti, nonché le eventuali partecipazioni a seminari e congressi e ad altre iniziative scientifiche, unitamente alle eventuali pubblicazioni prodotte, riconducibili al periodo di dottorato. Non c’è un limite dei caratteri che possono essere utilizzati.
Dom_07
Per la sinossi della proposta si rimanda al paragrafo 1.7 del Manuale Utente pubblicato sulla piattaforma.
Dom_08

Contratto PI e spese ammissibili

Per ciascun progetto è previsto un finanziamento massimo pari a:

  • 1,0 milioni di euro per lo schema Starting Grant
  • 1,5 milioni di euro per lo schema Advanced Grant

Nell’ambito delle proposte afferenti ai macrosettori LS (Life Sciences) e PE (Physical sciences and Engineering), i proponenti hanno la facoltà di richiedere un contributo aggiuntivo in conto capitale, per il finanziamento dell’acquisto di attrezzature; tale contributo non può superare il limite massimo di 500 mila euro.

Spes_01

Il PI realizza il progetto nell’Host prescelto che deve garantire adeguate condizioni per la direzione e gestione autonoma della ricerca e del finanziamento.

Spes_02

Sono ammissibili i soli costi relativi al personale contrattualizzato ad hoc per il progetto.

Spes_03

Secondo l’art.10 del Bando, in seguito alla pubblicazione delle graduatorie, la host institution, in qualità di soggetto beneficiario, dovrà stipulare un apposito contratto con il PI che non sia già dipendente a tempo indeterminato o determinato. Ne consegue che le giornate/uomo di un PI che sia già dipendente della Host Institutionnon potranno essere valorizzate tra i costi del personale. Resta invece fermo l’obbligo di indicare l’impegno temporale del PI, che non può essere inferiore al 50% nell’ambito dello schema Starting Grant, e del 30% nell’ambito dello schema Advanced Grant.

Spes_04

I costi ammissibili sono i costi effettivamente sostenuti dal soggetto beneficiario per la realizzazione dell’iniziativa proposta, nel rispetto dei criteri di eleggibilità e dei massimali elencati all’art. 6 del D.M. del 15 luglio 2021 n. 841. In generale i costi sono ammissibili se rispettano i seguenti criteri: pertinenza, congruità, coerenza, costo netto, come da “Linee guida per la rendicontazione e la determinazione delle spese ammissibili”, pubblicate sulla piattaforma www.gea.mur.gov.it in tempo utile per la presentazione delle proposte progettuali.

Spes_05

Il contributo aggiuntivo, fino a 500 mila euro, potrà essere richiesto nelle proposte afferenti ai soli macrosettori LS e PE ed esclusivamente per l’acquisto di attrezzature. Nella composizione del budget di progetto l’unico vincolo prescritto dal Bando riguarda le spese generali che, in ogni caso, verranno calcolate nella misura del 20% dei costi totali riferibili alle categorie (a) personale, (b) strumenti e attrezzature e (c) altri costi di esercizio. Si precisa che il contributo aggiuntivo non rileva ai fini del calcolo delle spese generali dovendo lo stesso essere destinato al finanziamento del solo acquisto di attrezzature escluso il contributo aggiuntivo.

Spes_06

Come precisato nelle Linee Guida per la rendicontazione, pubblicate sulla piattaforma www.gea.mur.gov.it, tra le spese di personale rientra il costo del personale contrattualizzato ad hoc dal soggetto beneficiario per la realizzazione dell’iniziativa proposta, incluso il costo del PI ove lo stesso non sia già dipendente a tempo determinato/indeterminato dell’Host Institution.

Spes_07

Come precisato nelle Linee Guida per la Rendicontazione e conformemente a quanto previsto dall’art. 15 della Norma nazionale sull’ammissibilità della spesa D.P.R. n. 22 del 5 febbraio 2018, l’Irap riconducibile all’operazione è ammissibile al finanziamento nel limite in cui non sia recuperabile dal beneficiario, a condizione e nella misura in cui risulti dovuta sulla base della normativa applicabile, sia realmente e definitivamente sostenuta dallo stesso.

Spes_08

Come da Linee Guida per la Rendicontazione, il costo è determinato in base alle ore effettivamente prestate nel progetto. Sono, infatti, ammissibili i costi sostenuti per il rapporto di lavoro dipendente a tempo determinato regolato dagli artt. 2094 ss. c.c., nonché dalle leggi speciali e, ove applicabili, dai contratti collettivi (CCNL).

Spes_09

Come da Linee Guida per la Rendicontazione, rientrano nelle attività di Consulenza:

  • le prestazioni effettuate da persone fisiche senza partita IVA
  • le prestazioni effettuate da professionisti con partita IVA
  • le prestazioni effettuate da persone giuridiche.
Spes_10
La voce 5.3.4 attiene esclusivamente alle Missioni all’estero e partecipazione ad eventi formativi e/o divulgativi all’estero. Le attività di ricerca devono svolgersi per conto della Host institution, che deve essere esclusivamente una. Non sono ammessi accordi di collaborazione tra Host institution.
Spes_11
La spesa per attrezzature può essere riconosciuta limitatamente:
  • al periodo di operatività del progetto
  • alla quota d’uso effettivamente utilizzata sul progetto
Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda alla sezione 5.2 delle Linee Guida.
Spes_12
Come da Linee guida di rendicontazione il personale in parola rientra nel personale non dipendente. Questa voce comprende i costi di personale derivanti da rapporti assimilabili al contratto di lavoro dipendente. Si tratta di rapporti nei quali il soggetto, pur non essendo legato da un vincolo di subordinazione con il committente, svolge attività lavorative in modo continuativo.
Spes_13
Si, le spese del personale potranno comprendere il nuovo contratto
Spes_14
Il coinvolgimento dei team members può avvenire con le seguenti modalità:

In caso di Team member strutturato in ente diverso dalla H.I:

  • coinvolgimento a titolo gratuito nell’attività di ricerca con rimborso delle sole spese vive (es. viaggi, etc.);
  • coinvolgimento a titolo oneroso nell’attività di ricerca (caso degli enti di ricerca), mediante la stipula di un contratto con il team member, eventualmente a tempo parziale, e previa acquisizione dell’autorizzazione da parte del suo Ente di appartenenza.

In caso di Team member strutturato in H.I:

  • I costi del membro del team sono compresi tra i costi del personale e possono essere rendicontati sul progetto per il tempo e le attività dedicatevi;

Team member non strutturato in alcun ente:

  • La H.I. stipula con i team members un contratto appartenente ad una delle seguenti tipologie:
    • assegno di ricerca; borsa di ricerca; contratti a tempo determinato ed eventuali altre forme contrattuali.

Spes_15

Valutazione delle domande

Afferiscono allo schema Starting Grant i progetti coordinati da ricercatori all’inizio della carriera (Principal Investigator Junior), che abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca da non meno di 2 e da non più di 10 anni, alla data di pubblicazione della Procedura sul sito web del MUR, con un potenziale di indipendenza scientifica di cui sarà necessario dare evidenza nelle proposte progettuali.

Val_01

Afferiscono allo schema Advanced Grant i progetti, anche ad alto rischio, potenzialmente in grado di aprire nuove prospettive anche in ambito interdisciplinare, coordinati da ricercatori affermati nel proprio campo (Principal Investigator Senior), di un’età massima di 65 anni, alla data di scadenza del bando.

Val_02

Il PI di una proposta che non superi la prima fase di valutazione sarà considerato soggetto non ammissibile nell’ambito della successiva procedura a valere sullo stesso Fondo italiano per la Scienza. se il PI non supera la seconda fase della procedura o l’intervista potrà invece ripresentare domanda l’anno successivo

Val_03

Contributo, rendicontazione e obblighi soggetti proponenti e beneficiari

Il contributo in conto capitale deve intendersi come quel contributo concesso “a fondo perduto”, fino ad un massimo del 100% del totale delle spese ammissibili nei limiti indicati nel decreto di concessione, senza alcun vincolo di restituzione di capitale o pagamento di interessi.

Rend_01

La partecipazione alla presente Procedura è compatibile con la partecipazione ad altri Bandi ma, in caso di aggiudicazione, restano ferme le regole del divieto del doppio finanziamento e quella del rispetto dell’impegno temporale del PI richiesto dal Bando all’art. 7

Rend_02